Trading Online: Segnalazione Truffe

Online il
cover-mbf

Non vuoi essere l’ennesima vittima di truffa nel trading online? Qui trovi tutti le informazioni che ti servono! Le truffe di trading online sono in costante aumento. Il 2020 e 2021 sono stati gli anni più disastrosi, lo confermano i dati in nostro possesso. Secondo uno studio condotto da recensionibroker.com, nel 2020 e 2020 abbiamo assistito ad un sostanziale incremento di truffe pari al 280% circa rispetto all’anno precedente, e secondo i primi dati analizzati, il 2023 purtroppo non promette meglio.

E cosa bisogna fare per debellare quello che rappresenta oggi un vero e proprio “cancro” del trading online?

LA RISPOSTA: Informarsi bene prima di affidare i propri soldi a perfetti sconosciuti.

recensionibroker.com è il forum più aggiornato d’Italia, dove ogni giorno migliaia di persone ci leggono per conoscere esclusive (come il caso di Giustizia Finanziaria) nonchè per scoprire se un broker è una truffa o no.

Abbiamo già ricevuto oltre 5.900+ commenti soltanto in questa pagina (oltre 19.000+ in tutto il sito), aiutando migliaia di italiani ad evitare clamorose truffe, supportandoli nella scelta di un’alternativa seria e legale per fare trading online in modo regolamentato, per mezzo di un broker affidabile. Dal 2012 ci occupiamo proprio di questo: valutare e consigliare ai nostri lettori le migliori piattaforme per fare trading in modo trasparente, professionale e legale, facendo loro EVITARE le TRUFFE DI TRADING ONLINE! Qui sotto puoi trovare i broker certificati recensionibroker.com.

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA Recensionibroker.com

fp-markets-white-miglior-broker-forex_png

Licenze: CySEC/ASIC

Capitale a rischio.

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

84% of retail CFD accounts lose money.

e-toro-white-miglior-broker-forex_png

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

78% of retail CFD accounts lose money.

Licenze: CySEC/FCA

72,30% of retail CFD accounts lose money.

Licenze: CySEC/FCA

Capitale a rischio.

Licenze: CySEC/FCA

86% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

Hai ricevuto una “telefonata sospetta” e ti è stato presentato “il trading online” da uno dei broker NON consigliati su questo forum? recensionibroker.com può fare al caso tuo!

Il trading online può essere estremamente trasparente, anche se purtroppo non tutti gli intermediari e i broker agiscono secondo coscienza (e secondo le leggi vigenti). Dove girano tanti soldi, come accade d’altronde nelle piazze finanziarie, è necessario prestare attenzione massima e scegliere soltanto intermediari affidabili.

In questa pagina potrai segnalare i broker truffaldini e al tempo stesso consultare il nostro motore di ricerca truffa-trading© con il supporto dei nostri utenti e dei nostri esperti che indica ogni broker truffaldino al momento in nostra conoscenza. Questa pagina deve essere per te il punto di partenza per la scelta di un buon broker di trading online, serio ed affidabile (come ad esempio questo) evitando appunto quelli che invece di darti strumenti per far crescere il tuo capitale, pescano direttamente dal tuo portafoglio in modo fraudolento.

Se ti telefonano e ti propongono “TRADING ONLINE“, riattacca subito ! Ti stanno mentendo, voglio solo forzarti ad effettuare un deposito sulle loro piattaforme truffa, per aggirarti! Il trading online LEGALE è un’altra cosa, ed è spiegato sulle pagine di recensionibroker.com, storico sito del settore, online dal 2012.

Se ti telefonano, sappi subito che è una truffa. RIAGGANCIA IMMEDIATAMENTE e non dargli retta!

Trading Online Truffe, Opinioni e recensioni – Introduzione:

🤔Il trading è una truffa: No – disciplina regolamentata

🌏Broker truffa nel mondo:

Oltre 87.000+ scam broker

⭐Opinioni TrustPilot:

Positive🟢 – Avg: 4,2/5

🌞Opinioni IlSole24Ore:

Positive🟢 – Occhio a Truffe!

🔍Opinioni AltroConsumo:

Positive🟢 – Segnalati solo scam broker

⛔Segnalazioni scam su MBF:

Oltre 19.875+ casi

👎Commenti negativi:

Oltre 17.400+ (broker truffa)

💡Le Iene cosa ne pensano:

Esistono truffe – ⛔Occhio!

💡Link utili:

Indice

Trading Online è una truffa? Opinioni e recensioni 2023

No. Il trading online è oggi il metodo migliore e più utilizzato per investire in borsa, che si tratti di investimenti corposi oppure di situazioni nelle quali mettiamo sul tavolo soltanto i nostri modesti risparmi. Tramite il trading online puoi accedere infatti a qualunque tipo di mercato:

  • Forex: il mercato valutario, il più liquido a livello mondiale e uno dei preferiti per trader in erba e trader professionisti;
  • Azioni: attraverso il trading online di azioni puoi investire su tutte le principali piazze mondiali e in assoluta autonomia, che si tratti di borse europee oppure di borse extra-europee;
  • Materie prime: il trading online ti permette di investire anche su oro e argento, platino e nickel, gas naturale, petrolio e anche materie prime alimentari, come grano, caffè, soia, cacao;
  • Derivati: opzioni, futures, CFD – il trading online permette accesso anche ai mercati più strettamente finanziari, quelli che per sottostante hanno in genere altri titoli finanziari;
  • Criptovalute: anche le criptovalute sono un mercato al quale si può accedere, senza alcun tipo di problema, tramite il trading online.

Il trading online NON è una truffa, anzi, ha permesso a moltissimi risparmiatori di accedere a mercati con intermediari minimi, risparmiando decine di migliaia di euro ogni anno in in commissioni e in altri tipi di costi.

Al contrario, il trading online ha contribuito ad eliminare dalla circolazione quella che era la vera e propria truffa dell’investimento – le laute e ingiustificate commissioni che intermediari senza scrupoli incassavano senza averne diritto o senza fornire alcun tipo di giustificazione. Anche se il trading online in quanto tale non è una truffa, non è comunque detto che gli operatori e gli intermediari, o sedicenti tali, siano sempre corretti, nella legalità e nella trasparenza. Anzi, sono purtroppo moltissimi i casi di truffe nel trading online, capaci di lasciare senza un euro i poveri malcapitati.

Prepararsi è dunque necessario, ed è per questo motivo che abbiamo realizzato per te e per i nostri lettori (nonché con il loro aiuto), una pagina che sia una guida alle truffe più comuni nel trading online, con una lista di broker truffaldini e di segnalazioni degli utenti. Prima di entrare nel merito del discorso, recensionibroker.com ti invita a fidarti solo di broker regolamentati come questo.

Truffe nel Trading: cosa sono esattamente?

C’è purtroppo una gran confusione in merito, per colpa anche di servizi di informazione generalisti che preferiscono l’allarme diffuso rispetto ad una chiara e approfondita disamina della questione. Si è parlato in passato molto di opzioni binarie, che sono uno strumento di investimento legittimo e che viene utilizzato anche da investitori istituzionali in determinate circostanze, come se fossero il centro nevralgico di tutti i mali e di tutte le truffe che riguardano il trading online.

Non è così: non è lo strumento a fare la differenza tra broker affidabile come questo qui e broker truffaldino, ma un nucleo di pratiche che andremo ad eviscerare più approfonditamente più avanti.

Lo stesso si può dire dei titoli derivati: non sono sempre truffe – nonostante successivamente all’ultima grande crisi finanziaria ci si è battuto, sulla stampa generalista, con una certa frequenza. I derivati sono, in determinati gestioni del patrimonio, uno strumento non solo consigliato, ma spesso anche necessario.

Le truffe nel trading online riguardano piuttosto:

I broker truffaldini e i truffatori nel mondo del trading online possono anche combinare diverse strategie per rendersi da un lato credibili e dall’altro per mettersi in tasca tutto quello che l’investitore ha versato sulla piattaforma.

  • Esecuzioni degli ordini differita, per favorire il broker OTC (Over The Counter) che fa da banco;
  • Differenza enorme tra i valori effettivi di mercato e quelli praticati dal broker;
  • Commissioni nascoste e non dichiarate;
  • Pubblicità di strumenti gestiti che garantiscono rendimenti altissimi senza che l’investitore debba fare nulla;
  • Prendi i soldi e scappa: broker non registrati e che hanno sede in paradisi fiscali remoti possono anche chiudere le operazioni e intascarsi il denaro degli investitori.

Come agiscono i broker truffa

I broker truffa hanno un modus operandi spesso standard, che corre sugli stessi binari utilizzati da chi ha organizzato truffe in precedenza. Tipicamente un broker truffaldino:

  • Esecuzioni degli ordini differita, per favorire il broker OTC (Over The Counter) che fa da banco;
  • Differenza enorme tra i valori effettivi di mercato e quelli praticati dal broker;
  • Commissioni nascoste e non dichiarate;
  • Pubblicità di strumenti gestiti che garantiscono rendimenti altissimi senza che l’investitore debba fare nulla;
  • Prendi i soldi e scappa: broker non registrati e che hanno sede in paradisi fiscali remoti possono anche chiudere le operazioni e intascarsi il denaro degli investitori.

I broker truffa sono broker che in realtà non agiscono da intermediari reali verso il mondo finanziario, ma piuttosto come scammer veri e propri, che hanno come unico obiettivo quello di spillarti denaro. Nel prossimo paragrafo ti daremo qualche indicazione su come riconoscere immediatamente un broker che è potenzialmente pronto a truffarti. Se vuoi un broker online serio e che NON TRUFFA, scopri in anteprima questo broker.

Come riconoscere un broker truffa (SCAM)

Ci sono diversi segnali dei quali dovresti tenere conto prima di scegliere un broker, segnali che spesso inequivocabilmente indicano la presenza di una potenziale truffa.

I broker truffa tipicamente:

  1. TI TELEFONA (prima di tutto) e ti propongono servizi di investimento, sollecitandoti ad investire… sono molto aggressivi e maleducati, e spesso ti offendono anche se rifiuti la loro “proposta economica della vita… broker seri come FP Markets, Capital.com, il broker eToro ed altre piattaforme LEGALI E AUTORIZZATE NON LO FANNO;
  2. Pubblicizzano guadagni altissimi (cosa che i broker seri come Plus500 – consigliato dal team di recensionibroker.com dal 2012 – NON fanno) anche di diverse decine di migliaia di euro al mese, portati a casa da persone già iscritte che non hanno nulla a che fare con la finanza. Con il trading online puoi sicuramente guadagnare, ma non è facile come vorrebbero farti credere i broker truffa;
  3. Non ti dicono quant’è il deposito minimo che puoi effettuare e, questo importo, varia ad ogni telefonata – 1.000, 100, 10.000 euro ( è sempre a loro discrezione ) – vedi invece il broker SICURO e REGOLAMENTATO IQ Option che ti permette di iniziare CON SOLI 10 euro e investimento minimo 1 EURO;
  4. Offrono strumenti molto ridotti, spesso soltanto opzioni binarie o strumenti simili, e non hanno software avanzati per l’investimento e l’analisi;
  5. Non godono di autorizzazioni, che si tratti di autorizzazioni MiFID I e Mifid II oppure di autorizzazioni estere come IFMRCC o l’australiana ASIC. Le autorizzazioni sono importanti perché segnalano un controllo costante da parte delle autorità – controlli che riguardano la gestione dei capitali, degli ordini, la separazione netta e totale tra conti del trader e conti aziendali;
  6. NON TI REGALA FORMAZIONE professionale e CONTI DEMO per fare pratica senza mettere nemmeno un centesimo sulla piattaforma – broker affidabili europei, legali e raccomandati come Capital.com ovviamente lo fanno (scarica gratis qui il manuale per imparare a fare trading);
  7. Sede in un paradiso fiscale sconosciuto – quando la sede è alle Isole Marshall, alle Mauritius, a St. Kitt & Nevis o in qualche altro paese molto esotico, c’è sempre da sollevare un sopracciglio. In assenza di garanzie maggiori, come una buona autorizzazione indipendente, è sempre meglio evitare di investire con questi broker;
  8. Spesso offrono conti gestiti da sedicenti esperti, con ritorni altissimi (anche più del 30% su base mensile!) – broker seri come l’australiano FP Markets – 15 anni di esperienza – non lo fanno;
  9. Non hanno “disclaimer per mettere in guardia il cliente sul rischio dell’attività di trading” derivante dall’uso di strumenti finanziari, cosa obbligatoria in Europa in ottemperanza con le normative ESMA (guarda qui un broker serio e legale come dovrebbe essere);
  10. Ti offrono bonus enormi, anche più alti del 100% – In Europa è oggi illegale offrire bonus nel trading.

In presenza di questi segnali, dovresti sicuramente prestare grande attenzione prima di andare a depositare una qualunque somma. Ricordati anche sempre di consultare questa pagina per ricercare se esistono altre segnalazioni sul broker in questione. Visita questa pagina per conoscere un broker trasparente e realmente di pregio.

NOTA IMPORTANTE: FP Markets e le altre piattaforme di trading menzionate sul sito sono consigliate dal team di recensionibroker.com per fare trading online senza incorrere in TRUFFE!

recensioni broker trading affidabili: Come sceglierli per evitare la truffa trading

Sinora abbiamo visto quali sono i brokers online che stanno truffando la gente su internet, come individuarli e denunciarli sul nostro sito al fine di apportare beneficio all’intera comunità. Ma quali sono i brokers per fare forex trading e trading online sui principali assets ritenuti trasparenti, affidabili e pertanto consigliati dal nostro team di qualità?

Qui sotto puoi osservare la tabella che ti mostra tutte le migliori scelte – scegli quello che ritieni possa fare più al caso tuo in base alle tue necessità.

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA Recensionibroker.com

fp-markets-white-miglior-broker-forex_png

Licenze: CySEC/ASIC

Capitale a rischio.

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

84% of retail CFD accounts lose money.

e-toro-white-miglior-broker-forex_png

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

78% of retail CFD accounts lose money.

Licenze: CySEC/FCA

72,30% of retail CFD accounts lose money.

Licenze: CySEC/FCA

Capitale a rischio.

Licenze: CySEC/FCA

86% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

IMPORTANTE: Utilizza solo broker in regola come quelli presenti nella nostra tabella – testati, recensiti e regolamentati. Sono broker con sedi fisiche reali e godono di una esperienza consolidata nel settore con molti anni di attività alle spalle.

Come scegliamo i brokers migliori da consigliare ai nostri lettori? Di certo non lo facciamo a caso come molti. Dietro c’è tutta l’esperienza consolidata dal 2012, e un team estremamente qualificato che si occupa solo di quello. Se intendi approfondire l’argomento, vai qui: come scegliamo i broker da consigliare.

Ricorda, non ci stancheremo mai di ripeterlo:

I broker seri, regolamentati in Europa ed affidabili, non telefonano mai per sollecitare all’investimento online!

Truffe nel Trading: come scoprire se il broker “X” è una truffa?

Ti hanno proposto l’iscrizione presso un broker ma nutri dei sospetti su di esso? Fai bene! Come sempre diciamo su recensionibroker.com – la prevenzione dalla truffa è la miglior cura. Quindi cosa devi fare? Per scoprire se il marchio è truffaldino o meno basta seguire le informazioni, in costante aggiornamento, contenute all’interno di questa guida.

Se hai dei dubbi su un determinato broker trading, una piattaforma sospetta, o qualcuno ti ha caldamente consigliato di iscriverti su un broker non autorizzato, grazie al forum di recensionibroker.com, il principale punto di riferimento in Italia per scoprire le truffe trading, puoi evitare di esser fregato dai mascalzoni!

Per farlo è semplicissimo! Lascia un commento sul forum circa i tuoi dubbi e i moderatori di recensionibroker.com ti risponderanno in modo chiaro e trasparente nel minor tempo possibile, consigliandoti subito l’alternativa ideale per il tuo trading online.

Segnalazione Broker Online Sospetti e piattaforme truffaldine: Siamo il Forum più visitato in Italia

recensionibroker.com è il forum di segnalazione di truffe legate al trading più visitato in Italia. La tua segnalazione è fondamentale ! Sei stato truffato anche tu da un broker poco raccomandabile di ” trading online “ e/o hai avuto un’esperienza poco piacevole nel settore degli investimenti ad alto tasso di rischio ?

Clicca sul pulsate “Create your own review“, compila quindi i campi richiesti ed inviaci un breve commento. Aggiorneremo la “nostra lista dei brokers truffaldini” con il nome del broker da te segnalato e al tempo stesso pubblicheremo su questa pagina la tua testimonianza in modo da dar spazio anche alla tua voce.

segnalazioni-utenti-broker-truffa-trading-online

Così facendo contribuirai alla mission che si pone recensionibroker.com sin dal 2012, anno della sua fondazione, ovvero:

Mettere in risalto nome e marchio di tutti quei brokers truffa e pertanto assolutamente NON RACCOMANDATI che tentano ogni giorno di rubare soldi ad ignari clienti finiti nelle loro reti.

Importanti note a margine: ogni segnalazione inviata sarà oggetto di analisi da parte dello staff di recensionibroker.com al fine di stabilire se sussistano le basi concrete affinchè un determinato broker possa esser definito ” truffa ” dal nostro sito. Sarà quindi premura della redazione di recensionibroker.com effettuare ulteriori indagini postume alla  segnalazione, ed eventualmente, potrebbero esser richieste al segnalatore ulteriori prove di quanto da lui asserito.

Telefonate sospette di Trading Online: ecco come difendersi

Ora che abbiamo chiarito il fatto secondo il quale “se ti chiamano per proporti investimenti online facendo trading è SEMPRE UNA TRUFFA“, andiamo a fornire alcuni elementi specifici su questo genere di telefonate. Se non hai mai avuto a che fare con il trading online sino ad ora, ma hai ricevuto una telefonata da parte di un numero a te non conosciuto con i seguenti prefissi:

  • Telefono fisso nazionale: Prefisso MILANO 02 / Prefisso ROMA 06;
  • Cellulari: utilizzano 366 e altri;
  • Chiamate internazionali: Fai attenzione allo +044.

sappi che ormai il tuo numero circola all’interno del loro database, quindi con cadenza periodica potresti esser vittima di costanti chiamate da parte di personaggi che ti invitano a fare trading online sulle loro piattaforme (TRUFFA). A questo punto ti invitiamo a bloccare senza MAI rispondere tutti questi numeri – i cellulari con tecnologia android ormai permettono di scoprire subito se la telefonata che ti sta arrivando è possibile SPAM, o TELEMARKETING – a quel punto blocca subito la chiamata.

Fai attenzione: a volte capita che nemmeno i cellulari di ultimissima generazione riescano ad intercettare preventivamente questo genere di chiamate truffa del trading, quindi potrebbe anche giungerti una telefonata da quello che potrebbe sembrarti un normale numero di cellulare tipo 366xxxxxx; ovviamente in questo caso sei portato (giustamente) a rispondere senza problemi.

Se dall’altra parte del telefono senti una voce straniera che apre il discorso in lingua italiana con spiccato accento straniero, chiamandoti per nome, e proponendoti trading online telefonicamente, NON INDUGIARE UN SECONDO IN PIU’ E NON DARE CREDITO NEMMENO PER UN ISTANTE ALLE SUE PAROLE!!!!

Questi truffatori SONO ABILI MANIPOLATORI MENTALI, formati per convincere le persone, anche le più titubanti, portandole a fare cose che nemmeno potrebbero pensare. Aggancia il telefono a questi impostori e BLOCCA SUBITO IL NUMERO!

Secondo una nostra analisi pare che questi truffatori abbiano un backend di numeri virtuali telefonici composto da centinaia di migliaia di numeri nazionali ed internazionali, a loro disposizione per telefonare gli italiani con lo scopo di ingannarli proponendo servizi di trading truffaldini. Il trading reale è un’altra cosa… RICORDALO!

I recensioni broker NON truffatori che non ti chiamano sono:

  1. eToro
  2. FP Markets
  3. Capital.com
  4. IQ Option
  5. Trade.com
  6. FP Markets
  7. Plus500

Di recente anche Il Sole 24 Ore ha pubblicato uno studio in cui emerge piuttosto chiaramente come le truffe di trading online siano aumentate a dismisura nell’anno solare che si sta per concludere. Secondo un rapporto del noto quotidiano nazionale, stiamo assistendo ad un aumento progressivo degli interventi da parte delle autority nazionali ed internazionali, mai così attive nella chiusura di piattaforme di trading illegali e truffaldine. Il tutto è dimostrato dal seguente grafico:

aumento-truffe-trading-online-768x708-1

Periodo di riferimento: metà marzo 2020 / 16 novembre 2020

I dati, di per se già clamorosi, assumono un significato ancora maggiore se paragonati alle attività di chiusura complessive avvenute all’estero da parte di tutti gli altri autority. Andiamo quindi a prendere in considerazione le chiusura complessiva di piattaforme trading truffa all’estero nel periodo compreso dal 7 settembre al 6 novembre.

chiusure-trading-truffa-estero

recensionibroker.com non può far altro che confermare questi dati in quanto, è siamo stati tra coloro che hanno combattuto in modo più veemente le attività truffaldine di questi impostori.

La tutela di recensionibroker.com contro le truffe di trading

recensionibroker.com è un portale verticale d’informazione sui broker di trading online tra i più letti oggi in Italia, quindi la tua segnalazione risulterà molto visibile sia nell’immediato che nel futuro. Il trading online NON è di per sé è una truffa, ma nel settore, specialmente all’estero, esistono molti truffatori che han messo in piedi ” brokers online ” falsi e pertanto occorre prestare la massima attenzione quando si sceglie un broker.

recensionibroker.com è nato proprio per questo: guidare passo passo il lettore a scegliere il broker di trading online affidabile e perfettamente adatto alle proprie esigenze. Il modus operandi illustrato nel precedente paragrafo assicura un elevato standard di affidabilità relativo alle informazioni presenti su questa pagina. Scegli quindi solo broker regolamentati per fare trading online come quelli selezionati qui sotto:

  1. eToro
  2. FP Markets
  3. Capital.com
  4. IQ Option
  5. Trade.com
  6. FP Markets
  7. Plus500

Evitare le truffe dipende soprattutto da te.

Striscia La Notizia: Il caso Giustizia Finanziaria [Opinioni e recensioni]

Oltre un anno fa, esattamente l’11 gennaio 2020, la nota trasmissione televisiva “Striscia la Notizia” mandava in onda il suo servizio sul “Caso di Giustizia finanziaria” ovvero un recupero crediti truffaldino, che prometteva ai truffati di trading online il recupero delle somme truffate.

Giustizia-Finanziaria-Striscia-la-Notizia-1-768x442-1

Chi da tempo legge recensionibroker.com, sa bene che in realtà l’esclusiva è proprio la nostra: difatti pubblicavamo la nostra recensione sulla truffa Giustizia Finanziaria esattamente il 7 novembre 2019 alle ore 19:24.

Il link all’articolo: Giustizia Finanziaria è una truffa? Opinioni e recensioni

Chi è come opera recensionibroker.com? Per rispondere a questa specifica domanda, abbiamo deciso di farlo con un esempio pratico che rispecchia il nostro modo di fare le cose.

Che dire? Ognuno fa il suo lavoro, ma sarebbe cosa gradita esser giustamente riconosciuti, anche una semplice menzione, per ciò che si merita. Esistono molti siti online che parlano di trading, che ci continuano rigorosamente a copiare notizie, non ultima proprio questa su giustizia finanziaria; non spendiamo altre parole nei confronti di costoro, si commentano già da soli. I lettori di recensionibroker.com già sanno di cuor loro quale fonte informativa scegliere, ed è questo il più grande ringraziamento nei confronti del nostro impegno.

Truffe nel Trading? Prevenire è meglio che curare….

Il nostro motto è:

Prevenire le truffe è meglio che curarle.

Ci arrivano ogni settimana centinaia di segnalazioni da parte di persone che non si sono fatte truffare una volta ma addirittura 2, 3, 4 e da marchi totalmente sconosciuti con piattaforme trading finte. recensionibroker.com offre online il servizio di consulenza gratuito che pone in essere tutte le informazioni di cui necessiti per PREVENIRE LE TRUFFE del trading.

Se invece sei già stato vittima di una truffa ti forniamo alcuni consigli utili per affrontare al meglio la situazione, frutto della nostra esperienza.

Te lo diciamo subito: siamo CONTRARI ad ogni forma di sciacallaggio e richiesta di denaro nei confronti DEI TRUFFATI. Secondo la nostra politica, tutti i servizi di recupero crediti che fanno richieste di denaro IN ANTICIPO a chi è stato truffato, sono servizi che si commentano da soli e per la nostra logica da non prendere in considerazione. Per un motivo molto semplice: non esiste ad oggi un valido servizio, sicuro ed affidabile, che dia certezza e garanzia di riuscita di recupero di soldi persi fraudolentemente nel trading.

Quindi come si può chiedere una somma ad una persona che è stata già vittima di una truffa, se non esiste nessun metodo con affidabilità superiore almeno al 70/80% di riuscita? recensionibroker.com attraverso la divulgazione di notizie corrette in materia di broker di trading online vuole guidarti alla scelta dei BROKER SICURI ed AFFIDABILI, quindi legali, e metterti AL RIPARO dai tentativi cui ogni giorno sei sottoposto.

Un po di numeri sul nostro servizio

La visibilità dei nostri contenuti gioca a tuo favore. Siamo riusciti ad evitare, ad oggi, oltre 2.789+ truffe e salvare dalle tasche degli italiani una cifra a sei zeri.

Basta leggere gli oltre 4.700+ commenti presenti in questa pagina per scoprire che ciò che ti stiamo raccontando NON è frutto di chiacchiere e sogni, ma di FATTI CONCRETI!

recensionibroker.com, nonostante i tentativi maldestri da parte di hacker, black marketing, e altre diavolerie messe in atto da parte dei truffatori per metterci i bastoni tra le ruote e tapparci la bocca, continuerà a lottare a denti stretti!

Truffe Trading Online tipologie

recensionibroker.com è un sito online dal 2012, e nel corso degli anni ha scoperto e smascherato decine di migliaia di truffe riguardanti il mondo del trading online. Abbiamo così racchiuso le principali all’interno della seguente tabella riepilogativa

Broker trading inesistente Privo di autorizzazione, licenze e sede legale.

Promesse di falsi guadagni

Ti contattano telefonicamente e ti invitano a registrarti su un determinato sito promettendoti guadagni elevati in tempi brevi.

Il profeta “maestro” del trading

Ti contattano su Facebook invitandoti a seguire un corso gratuito per imparare il trading. Ti fanno dunque iscrivere ad un broker associato.. che è una truffa!

Segnali di trading

Usano sponsorizzate su Google per pubblicizzare improbabili segnali di trading.. che non funzionano e che ti portano ai broker truffa

Broker con sedi sospette

Molti broker truffa per dire “Ho una licenza” per poche centinaia di dollari se la comprano in Paradisi Fiscali come Vanuatu o Saint Vincent e Granadine

Truffa HOT/ sentimentale

Una bella ragazza/o ti contatta su Telegram o Facebook e ti “fa il filo”… fino ad illustrarti le sue abilità nel trading… ti invita ad iscriverti in un broker (truffa!). Spesso sono asiatiche

Truffa nella truffa (recupero)

Contattano i già truffati, proponendo un improbabile recupero delle somme precedentemente perse… QUESTE SOCIETA’ DI RECUPERO NON ESISTONO!

Truffa del versamento del 26% delle imposte

Molti brokers truffa chiedono un versamento del 26% ai loro clienti affinchè venga abilitata l’opzione di prelevamento – è UNA TRUFFA NELLA TRUFFA. I brokers non sono sostituti d’imposta.

CyberSquatting

Alcuni brokers truffaldini usano web Domain redirect advertising per girare traffico sui loro siti / broker truffa.

Da sempre la nostra mission è chiara: Proporre una soluzione pratica e funzionale a tutti coloro che cercano come fare trading, attraverso l’uso di broker forex e trading regolamentati, affidabili e vantaggiosi. Oggi i recensioni broker forex trading che rispondono esattamente a queste caratteristiche sono:

  • eToro (qui il sito ufficiale);
  • FP Markets (qui il sito ufficiale);
  • Capital.com (qui il sito ufficiale);
  • Trade.com (qui il sito ufficiale);
  • IQ Option (qui il sito ufficiale);
  • Plus500 (qui il sito ufficiale);
  • AvaTrade (qui il sito ufficiale).

Da sempre la nostra mission è chiara: Proporre una soluzione pratica e funzionale a tutti coloro che cercano come fare trading, attraverso l’uso di broker forex e trading regolamentati, affidabili e vantaggiosi. Oggi i recensioni broker forex trading che rispondono esattamente a queste caratteristiche sono:

Un approfondimento sulla truffa trading del CyberSquatting

I truffatori del trading possono peccare di onestà e trasparenza, ma mai in creatività. Grazie agli scarsi controlli – se non addirittura alla complicità di network pubblicitari di pessimo rango, hanno iniziato a sfruttare altri sistemi, di recente, per ingannare chi se li dovesse trovare di fronte. Quello del CyberSquatting è un sistema altamente pericoloso, perché in grado di ingannare anche chi è particolarmente attento e crede di trovarsi, pertanto, all’interno di un sito internet affidabile.

Come funziona? Semplice: il broker truffa si affida a network pubblicitari che offrono il web Domain redirect advertising ovvero un sistema che utilizza nomi dominio simili a quelli di famosi giornali, per poi reindirizzare il traffico sulla pagina del broker truffa Un esempio che abbiamo individuato di recente è quello dell’indirizzo internet ilpost.ir, che scimmiotta il ben più celebre ilpost.it, quotidiano online diretto da Luca Sofri.

Nel caso in cui dovessimo fare un errore digitando nella barra indirizzi ilpost.ir, verremo rediretti su un falso magazine di nome Caffeina, dove saremo ammorbati con la solita storia di un personaggio famoso che ha guadagnato centinaia di migliaia di euro con un sistema su Bitcoin.

Un trucco questo di nuova generazione, particolarmente infido e contro il quale invitiamo i nostri lettori a proteggersi. Quando digitando l’indirizzo di un sito che riteniamo affidabile ci vengono proposti tali falsi approfondimenti, stiamo pur certi che il sito affidabile che avevamo cercato di raggiungere, non è in alcun modo collegato ai soliti truffatori del mondo del trading.

Questa strategia, che abbiamo segnalato in anteprima assoluta, sarà con ogni probabilità utilizzato con molta più frequenza in futuro. Rimaniamo vigili!

Truffe Trading Online: cosa fare per rimediare?

Sono stato truffato nel Trading Online: che faccio? Non sei l’unico, non sei il primo e purtroppo non sarai neanche l’ultimo. Se ti sei accorto di essere stato truffato da un broker illegale, ci sono in realtà poche cose utili da fare per cercare di recuperare il maltolto e per cercare di consegnare i truffatori alla giustizia.

  • Denunciare presso la più vicina stazione di Polizia

Che si tratti di truffa telematica o di altro tipo, la truffa deve essere denunciata presso la più vicina Stazione di Polizia. Nel caso in cui non dovessero essere loro i competenti, verrai indirizzato presso altra struttura. La denuncia non solo permetterà alla Polizia di attivarsi, ma sarà anche necessaria per rivolgersi poi alla propria banca al fine di cercare di recuperare il maltolto.

  • Recarsi presso la propria banca

Consigliamo fortemente di evitare di contattare numeri verdi e assistenza. Se abbiamo un conto fisico presso una banca, oppure ancora alle Poste, è sempre consigliabile recarsi di persona, denuncia alla mano e spiegare la situazione. Se il pagamento è stato effettuato tramite carta di pagamento, che si tratti di una prepagata, di una carta di debito o di credito, la legge impone alla banca il chargeback, una procedura che ti permetterà di invertire il pagamento e ricevere indietro il denaro che hai versato.

  • Il problema del bonifico

Se invece abbiamo versato tramite bonifico non avremo la legge dalla nostra parte e diventerà molto più complicato ottenere indietro i nostri soldi.

In via molto teorica le banche dovrebbero essere in grado di recuperare il versamento, in determinate situazioni. Avere dietro la denuncia fatta presso la Polizia o i Carabinieri, può essere di ulteriore incentivo.

  • Cosa NON fare dopo che si è stati truffati

Dopo essere stati truffati è anche importante conoscere cosa NON fare, per evitare ulteriori danni e per non perdere ulteriori soldi. In primo luogo non fidarsi di nessuno che dovesse contattarci, di nuovo, a mezzo telefonico. La doppia truffa che vede inserirsi fantomatici studi legali per il recupero di denaro perso tramite il trading è ormai cosa nota. Veniamo contattati da falsi avvocati, in combutta con il broker che ci ha già truffato, che ci chiederanno di seguire la nostra causa per un piccolo anticipo. Starne alla larga.

In secondo luogo evitare di continuare ad avere contatti con il broker che ci ha truffato: sono molto abili a spillare altro denaro, con scuse come il pagamento di fantomatiche tasse e per “sbloccare” bonifici che si sarebbero misteriosamente bloccati.

Non abbiamo purtroppo molto di più da fare – le possibilità di recuperare quanto ci hanno sottratto sono ridotte al lumicino e e continuare a fidarsi di soggetti che non conosciamo, non è esattamente la migliore delle cose da fare.

Le Iene: servizio sul trading online truffa

Il noto programma TV “Le Iene“ tempo fa ha prodotto un servizio su broker truffatori, purtroppo però peccando di quella superficialità che è tipica incontrare, quando si parla di trading online, su praticamente qualunque testata generalista. Il servizio è stato sicuramente realizzato con un taglio fortemente sensazionalistico, puntando ad attaccare le opzioni binarie in quanto tali, senza però dare alcun tipo di informazione sui broker effettivamente truffaldini.

truffa-trading-le-iene

Le interviste di sedicenti risparmiatori che avevano perso tutto ha aggiunto sensazionalismo senza dire nulla di come effettivamente funzioni il trading online:

  • C’è sempre bisogno di studiare i mercati e di avere una strategia di ampio respiro prima di investire in borsa;
  • C’è bisogno inoltre di scegliere gli strumenti più adatti alle nostre conoscenze e alle nostre strategie.

Senza nulla togliere a Le Iene, ci teniamo a sottolineare il fatto che l’argomento del trading online e delle relative truffe è tanto complesso e tanto ampio da dover essere per forza di cose affrontato con una maggiore profondità. Ci sono esperti che operano sui mercati da diverso tempo, esperti che possono effettivamente fornirti uno sguardo importante sulla bontà di un determinato broker.

Prima di fidarti di quello che senti in TV, consultati con i nostri esperti. Potranno sicuramente offrirti uno sguardo più approfondito e più importante, senza cedere al sensazionalismo o alle accuse infondate verso un determinato strumento. Le truffe dei broker di trading online sono una realtà piuttosto relativamente comune e quello che vediamo spesso in TV (soprattutto su Canale5 e Italia1) non è il modo giusto di affrontare la vicenda.

Numeri sul Trading Online Truffa

Secondo quanto riportato da “IlGazzettino.it” si afferma che:

La Sala Operativa del Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche ha gestito, a livello nazionale, 509 attacchi a sistemi informatici di strutture nazionali di rilievo strategico, 69 richieste di cooperazione nel circuito High Tech Crime Emergency e avviato 103 indagini con 105 persone indagate.

Il giornale prosegue poi affermando come sia intensa l’attività da parte delle autorità preposte nel contrasto di questi crimini informatici basati sul trading online truffa; nello specifico, infatti, si contano oltre 83.416 alert, mentre in relazione al cybercrime finanziario, parliamo di 4.294 casi nel solo territorio nazionale.

Sono numeri sconvolgenti e la chiave di lettura degli stessi è solo una: prevenire, prima di curare. La miglior arma per debellare il peggior male delle truffe trading, è informarsi adeguatamente, scegliendo solo i recensioni broker forex trading per fare trading sui CFD e in modalità di accesso diretto al mercato in modo professionale, servendosi di piattaforme per il trading sicure.

Trading Online Truffe: Opinioni e considerazioni finali

Se hai dubbi di qualsiasi genere su un broker, informati, informati ed informati ancora… fai tutte le ricerche del caso, verifica presso CONSOB e NON INVIARE MAI soldi e documenti a BROKER DALLA DUBBIA PROVENIENZA e SENZA ALCUNA CERTIFICAZIONE.

Per qualsiasi dubbio lascia un commento quì sotto – in pochi mesi abbiamo già ricevuto oltre 5.600+ commenti all’interno di questa pagina e 3.835+ segnalazioni inviate dai nostri lettori attraverso l’apposito modulo “Create your own review” ed invio di email e messaggi privati sulla nostra pagina Facebook.

Puoi anche mandarci la tua segnalazione scrivendoci a [email protected] o in alternativa cercaci su Facebook, la nostra pagina si chiama ” recensionibroker.com “. Il tuo contributo è importante affinchè questa community, estendendosi a macchia d’olio, possa aiutare quante più persone a prendere le distanze da finti brokers, segnalati proprio su questa pagina.

Truffe Trading Online FAQ: Domande e risposte comuni sul trading online scam

Il Trading Online è una truffa?

No, il trading online non è assolutamente una truffa. E’ stato istituito da CONSOB nel lontano 1.999 ed è disponibile presso tutti gli operatori abilitati come broker trading online ed istituti bancari.

Quali sono i numeri di trading da bloccare?

Sono tutti quelli cui il tuo smartphone ti avverte come telefonata spam o telemarketing; molto spesso hanno prefissi 06 (Roma) o 02 (Milano). Blocca anche i numeri con chiamate interazionali, spesso telefonato con prefissi 044.

Come fare trading online in modo sicuro?

Puoi fare trading online in modo sicuro aprendo un conto su un sito europeo, munito di licenze ed autorizzato da CONSOB. Su recensionibroker.com ti illustriamo quali sono i migliori (come ad esempio eToro e Capital.com).

Le telefonate forex sono sicure?

Sono la stessa identica cosa delle telefonate spam di trading online. A volte questi truffatori invece di promuovere il trading online o i presunti corsi di formazione abbinati, ti propongono subito il forex. Ma sappiamo bene cos’è il forex (tutta un’altra cosa.